La garçonne e l’assassino Storia di Louise e di Paul, disertore travestito, nella Parigi degli anni folli
La garçonne e l’assassino Storia di Louise e di Paul, disertore travestito, nella Parigi degli anni folli

La garçonne e l’assassino

Storia di Louise e di Paul, disertore travestito, nella Parigi degli anni folli

Nella Parigi di inizio Novecento Paul Grappe e Louise Landy si amano, si sposano. Ma presto scoppia la guerra. Richiamato al fronte, Paul diserta e, per non essere arrestato, si traveste da donna. Per dieci anni vivrà insieme a Louise sotto l’identità di Suzanne Landgard, coinvolgendo la moglie in una molteplicità di situazioni ambigue e giochi sessuali, e raggiungendo anche un po’ di notorietà come una delle prime “donne” a gettarsi con il paracadute. Nel 1925, grazie all’amnistia, Suzanne ridiventa Paul: per la coppia potrebbe essere l’inizio di un ritorno alla normalità della vita, ma non è così, e la situazione precipita in un crescendo di violenze, fino alla crisi fatale...

Sulla base di una ricca documentazione dell’epoca (foto, lettere, diari, articoli di giornale, atti giudiziari), due noti storici francesi ricostruiscono la storia – curiosa e insieme tragica – di Paul e Louise, una piccola storia che scorre all’ombra della grande Storia, sfiorando questioni cruciali: i traumi di guerra, il travestitismo, l’omosessualità, gli sconvolgimenti nelle identità di genere, la virilità, la violenza coniugale e la complessità del sentimento amoroso.

Ha il ritmo e lo stile di un romanzo, ma è una storia realmente accaduta.

Dettagli libro

Ti potrebbe interessare

, e 1 altri

EPUB PDF