Donne e impero nell’Ottocento americano La cultura politica di Lydia Maria Child e Margaret Fuller

Donne e impero nell’Ottocento americano

La cultura politica di Lydia Maria Child e Margaret Fuller

Anteprima Scarica anteprima

Il volume ricostruisce il pensiero e le esperienze politiche di due pioniere del riformismo femminile americano della prima metà dell’Ottocento, Lydia Maria Child e Margaret Fuller, al fine di far luce sul ruolo che le attiviste bianche della classe media ebbero all’interno dei processi di costruzione nazionale e di espansione imperiale degli Stati Uniti. L’obiettivo è quello di mostrare come, mentre in ambito nazionale l’ideologia delle sfere separate prescriveva ruoli di tipo domestico, l’impero americano operò come collettore di opportunità e nuove possibilità, offrendo spazi di azione inediti che contribuirono ad accelerare il processo di emancipazione femminile nel corso del diciannovesimo secolo. Un percorso lungo e a ostacoli, imperniato proprio sui valori della domesticità e non esente da tensioni razziali e di classe.

Il testo intende restituire tutta la complessità di un rapporto, quello tra donne e impero, controverso, ambiguo e allo stesso tempo indissolubile, che rappresenta uno degli elementi fondativi della cultura politica femminile americana.

Dettagli libro

Ti potrebbe interessare

EPUB PDF

EPUB PDF

EPUB PDF