Anteprima
La rilevanza conferita alla santità nella società contemporanea è l’esito di una lunga storia. Il culto dei santi fin dai primi secoli del cristianesimo ha rivestito un ruolo centrale dal punto di vista non solo religioso, ma anche sociale, politico e culturale. Se nel periodo delle origini si trattò di un fenomeno esteso all’intera area del Mediterraneo, a partire dal medioevo, in particolare per il ruolo svolto dalla Chiesa romana nel riconoscimento ufficiale della santità, il culto dei santi ha acquisito in Occidente caratteristiche sempre più specifiche, destinate ad accentuarsi nel mondo cattolico dopo la Riforma protestante e il Concilio di Trento, coinvolgendo il continente americano e le altre terre di missione, e in maniera crescente in età contemporanea, in particolare durante il pontificato di Giovanni Paolo II. Affidandosi a sei dei maggiori specialisti del settore, il volume propone una trattazione sistematica della santità e del culto dei santi, considerati nella loro interazione, mettendo a fuoco i prodotti culturali – letterari e artistici – che essi hanno ispirato, e che nello stesso tempo li hanno propagandati e perpetuati.

Dettagli libro

Sull'autore

Roberto Rusconi

Roberto Rusconi insegna Storia del cristianesimo presso l’Università di Roma Tre.

Anna Benevenuti

Anna Benevenuti insegna Storia medievale presso l’Università di Firenze.

Simon Ditchfield

Simon Ditchfield insegna Storia moderna presso l’Università di York.

Francesco Scorza Barcellona

Francesco Scorza Barcellona insegna Storia del cristianesimo presso l’Università di Roma Tor Vergata.

Gabriella Zarri

Gabriella Zarri insegna Storia moderna presso l’Università di Firenze.

Ti potrebbe interessare

EPUB PDF

EPUB PDF