Piccole sovversioni quotidiane Microstoria di una periferia bolognese nel regime fascista

Piccole sovversioni quotidiane

Microstoria di una periferia bolognese nel regime fascista

Anteprima Scarica anteprima
Il volume indaga la vita quotidiana e i modi in cui si sono formati gli atteggiamenti nei confronti del fascismo in un quartiere popolare bolognese. Nuclei dell’indagine storiografica sono i tentativi di seduzione ideologica e di ridefinizione del quartiere nel senso del decoro borghese, la presenza costante della violenza squadrista, le pratiche repressive delle forze dell’ordine, il ruolo di spie e delatori occasionali, le tattiche di resistenza informale ed individuale attuate dalla popolazione e, infine, l’organizzazione di base delle reti comuniste all’interno del rione.

Dettagli libro

Ti potrebbe interessare