Oltre il 1945 Violenza, conflitto sociale, ordine pubblico nel dopoguerra europeo
Oltre il 1945 Violenza, conflitto sociale, ordine pubblico nel dopoguerra europeo

Oltre il 1945

Violenza, conflitto sociale, ordine pubblico nel dopoguerra europeo

La seconda guerra mondiale concluse una lunga stagione di conflittualità politica, militare e sociale. Eppure al termine delle ostilità le esperienze, le culture, le pratiche della violenza furono lungi dal cessare in Italia come in molti paesi europei. Comportamenti dettati dall’inerzia e nuove aggressività, vendette a lungo covate, aspettative deluse, rivendicazioni antiche e rinnovati antagonismi, nuovi focolai di guerra civile sfociarono in pratiche violente radicate durante il conflitto, ma riattivate nelle forme e nei contenuti dal contesto della guerra fredda e dalla difficile transizione verso la democrazia che segnò il dopoguerra europeo.

Dettagli libro

Ti potrebbe interessare

,

EPUB PDF