La legittimità contesa Costruzione statale e culture politiche (Lombardia, secoli XII-XV)

La legittimità contesa

Costruzione statale e culture politiche (Lombardia, secoli XII-XV)

Anteprima Scarica anteprima
L’attenzione per le culture politiche è una delle prospettive che più radicalmente ha rinnovato gli studi di storia dei rapporti di potere negli ultimi anni. In questa chiave, il libro rivisita i fenomeni di genesi della nuova statualità nei secoli XII-XV: andando oltre i funzionamenti istituzionali, i meri rapporti di forza, l’analisi si concentra sulle visioni – non necessariamente coerenti ma profondamente radicate – che i diversi attori sulla scena svilupparono dell’autorità legittima, del bene comune, della rappresentanza, della decisione. Protagonisti furono dunque non solo i giuristi al servizio della città, i duchi e i loro cancellieri, ma anche gli abitanti delle campagne, le comunità: ne scaturisce così un dibattito a più voci che l’autore ricostruisce prestando attenzione non unicamente alle ragioni dei vincitori. Dallo sviluppo dell’autonomia urbana alla stabilizzazione dello stato regionale il confronto sui valori e sulle idealità fu infatti sempre aperto e questo libro ne offre per la prima volta una ricostruzione complessiva.

Dettagli libro

Sull'autore

Andrea Gamberini

Andrea Gamberini insegna Storia economica e sociale del Medioevo all’Università di Milano. È autore di saggi di storia politica e sociale sull’età viscontea.

Ti potrebbe interessare

EPUB PDF