La contestazione cattolica Movimenti, cultura e politica dal Vaticano II al ’68

La contestazione cattolica

Movimenti, cultura e politica dal Vaticano II al ’68

Anteprima Scarica anteprima
Del Vaticano II si continua a discutere per le conseguenze che ha avuto nella vita della Chiesa e di milioni di credenti, ma il Concilio è stato anche un grande evento politico degli anni Sessanta. In una fase di profonda trasformazione culturale, l’emersione del cosiddetto “dissenso” politico ed ecclesiale ha rappresentato una risposta generazionale e trasversale alle diverse anime del mondo cattolico, risposta culminata nel “momento ’68” con l’esplosione delle contrapposizioni innescate dal Concilio nella contaminazione con le parole d’ordine dei movimenti di lotta. Come si mostra con questo libro, i pochi anni al centro della ricostruzione costituiscono uno snodo fondamentale del percorso del cattolicesimo italiano, tra la reazione alla modernizzazione e i tentativi di indirizzare quella spinta eludendo i punti scoperti dal Vaticano II e conservando l’identità del cattolicesimo politico.

Dettagli libro

Sull'autore

Alessandro Santagata

Alessandro Santagata è borsista presso la Fondation Maison des sciences de l’homme / École pratique des hautes études di Parigi e collabora con la cattedra di Storia contemporanea dell’Università di Roma Tor Vergata. Scrive per «il manifesto» e «Adista».

Ti potrebbe interessare

,

EPUB PDF

EPUB PDF