Il libro religioso in Italia Studi e ricerche

Il libro religioso in Italia

Studi e ricerche

Anteprima Scarica anteprima
Il filo rosso che lega questi saggi di Pietro Stella è la comune accentuazione dell’importanza storico-documentaria del libro religioso, che vanta una produzione abbondantissima in età moderna fino alle soglie dell’età contemporanea. I temi presi in considerazione riguardano alcuni filoni significativi di questa letteratura, dalle edizioni di testi biblici e patristici ai catechismi, dai testi agiografici a quelli devozionali, dalla stampa di genere apocalittico a quella che testimonia la presenza di posizioni minoritarie di filoebraismo nell’Italia ottocentesca. Un particolare significato assumono in diversi saggi le traduzioni e gli influssi dottrinali di opere francesi, che, pur censurate e viste con diffidenza, passano spesso i loro messaggi religiosi sotto il velo dell’anonimato e attraverso citazioni in testi non sospetti, fino a diventare fonti di documenti ufficiali, come il catechismo di Pio X.

Dettagli libro

Sull'autore

Pietro Stella

Pietro Stella (Catania 1930 - Roma 2007) ha insegnato Storia della Chiesa e Storia moderna nelle Università di Bari, Perugia, Roma “La Sapienza” e Roma Tre. È stato uno dei più autorevoli studiosi del giansenismo italiano e della religiosità cattolica in età moderna e contemporanea. Gli ultimi suoi libri sono: Don Bosco (Il Mulino, 2001) e i tre volumi di Il giansenismo in Italia (Edizioni di Storia e Letteratura, 2006).

Ti potrebbe interessare

Nuovo

, e 5 altri