Il Buon Governo Le finanze locali nello Stato della Chiesa (secoli XVI-XVIII)

Il Buon Governo

Le finanze locali nello Stato della Chiesa (secoli XVI-XVIII)

Anteprima
Il volume analizza l’esercizio del governo nello Stato della Chiesa attraverso la ricostruzione dell’attività della Congregazione del Buon Governo. Creata alla fine del Cinquecento per sovrintendere all’amministrazione finanziaria dei comuni dei domini pontifici, essa svolse una formidabile funzione di integrazione su territori caratterizzati da forti differenze economiche e politiche, dalle aree fortemente urbanizzate dell’Emilia alla realtà feudale delle province del Lazio. Il problema del governo del territorio viene affrontato sotto numerosi aspetti analizzando strutture istituzionali, profili biografici dei burocrati pontifici, evoluzione delle forme di governo in un lungo periodo dalla metà del Cinquecento alla metà del Settecento. Ne deriva un’immagine complessiva dello Stato della Chiesa che presenta importanti elementi di novità rispetto a più tradizionali impostazioni storiografiche.

Dettagli libro

Sull'autore

Stefano Tabacchi

Stefano Tabacchi storico modernista, è consigliere parlamentare presso la Camera dei Deputati

Ti potrebbe interessare

EPUB PDF

EPUB PDF