Giustina e le altre Sante e culti femminili in Italia settentrionale dalla prima età cristiana al secolo XII

Giustina e le altre

Sante e culti femminili in Italia settentrionale dalla prima età cristiana al secolo XII

Anteprima
Il volume raccoglie gli atti del convegno svoltosi a Padova fra il 4 e il 6 ottobre 2004. Nella ricorrenza pluricentenaria di una delle più famose persecuzioni contro i cristiani (304), l’attenzione si è rivolta alle figure martiriali femminili, muovendo da Giustina di Padova come caso emblematico da confrontare con altri culti e altre agiografie, come, ad esempio, quelli di Tecla e di Eufemia. Vengono affrontate questioni generali, come la riflessione sulle fonti e la loro fruibilità, il rapporto tra santità maschile e femminile, il significato dei culti e delle agiografie rispetto alle istituzioni e ai contesti sociali e culturali. La definizione cronologica di lungo periodo, dalla prima età cristiana al secolo XII, ha permesso di seguire gli sviluppi e gli adattamenti della santità femminile, sia sul piano delle tipologie di santità, sia su quello delle scritture/ riscritture agiografiche. Attraverso le diverse espressioni di originalità, adeguamento, reimpiego, è possibile cogliere motivazioni, significati e finalità di una produzione che conferma il suo valore di testimonianza storica, sempre preziosa e spesso unica.

Dettagli libro

Ti potrebbe interessare

Nuovo

, e 5 altri