Critica del testo (1998) Vol. 1/1 Il testo e il tempo

Critica del testo (1998) Vol. 1/1

Il testo e il tempo

Anteprima
Premessa, di Roberto Antonelli (p. i) Il tempo nel testo Harald Weinrich, Il polso del tempo o ciò che le tempie sanno del tempo (p. 1-21) Raúl Dorra, El tiempo en el texto (p. 23-52) Alberto Asor Rosa, Il tempo dei classici (p. 53-83) Edoardo Ferrario, La scrittura del tempo (p. 85-140) Paolo Canettieri, La metrica e la «numerabilità» del tempo (p. 141-176) Roberto Antonelli, Tempo testuale e tempo rimico. Costruzione del testo e critica nella poesia rimata (p. 177-201) Silvia De Laude, Tempo e Madre Natura. Qualche «avvenimento» intorno a una ruota della Fortuna nel tardo Medioevo (p. 203-224) Luciana Stegagno Picchio, Tempo del mistico e tempo del con-vento. Una cantiga di Alfonso X (p. 225-251) Ettore Finazzi-Agrò, Sylvae. Os (des) caminhos da memória e os lugares da invenção na Idade Média (p. 253-289) Claudio Colaiacomo, Conquista del tempo e testo nelle Ricordanze di Leopardi (p. 291-343) Corrado Bologna, Il filo della storia. «Tessitura» della trama e «ritmica» del tempo narrativo fra Manzoni e Gadda (p. 345-406) María Isabel Filinich, Tiempo, espacio y percepción en la Autopista del Sur, de Julio Cortázar (p. 407-422) Patrizia Lombardo, Le kaléidoscope du temps (p. 423-442) Tre interviste di Corrado Bologna a Rosalyn Tureck, Oliver Sacks e Adolf Grünbaum sul tema «Tempo e Memoria» (p. 443-468) Il testo nel tempo Giorgio Brugnoli, I tempi cristiani di Dante (p. 469-492) Piero Boitani, The Fourteenth-Century Triumph of Fame (p. 493-525) Luciano Formisano, Il tempo della critica: Torraca, Verga e l’Entrée d’Espagne (p. 527-546) Alessandra Mauro, Gli abusi del tempo. Storia e racconto nell’Asia di João de Barros (p. 547-566) Paolo Cherchi, Il “klendario” di Tomaso Garzoni. Considerazioni sul tempo e l’enciclopedia (p. 567-590) Alberto Abruzzese, La Casa della Bellezza (p. 591-603) Tempo e critica del testo. Venti domande di Roberto Antonelli a Cesare Segre (p. 605-620) Bibliografia, a cura di Arianna Punzi (p. 621-627)

Dettagli libro

Ti potrebbe interessare