Sposarsi nel medioevo Percorsi coniugali tra Venezia, mare e continente

Sposarsi nel medioevo

Percorsi coniugali tra Venezia, mare e continente

Anteprima
Il matrimonio medievale è stato considerato a lungo come un istituto sociale statico, quasi monolitico, soggetto ad una stretta disciplina da parte dei poteri costituiti, fossero essi la famiglia, la comunità, l’autorità pubblica o la chiesa. Solo di recente è maturata una consapevolezza diversa dell’istituzione, che ne ha colto gli aspetti di movimento e dinamicità e le capacità di adattamento alle sollecitazioni provenienti dalla società. In questo volume il fenomeno del matrimonio viene osservato, soprattutto in ambito veneziano e veneto, basandosi su una vasta gamma di fonti documentarie, dalle carte notarili ai processi matrimoniali. Ne risulta un vasto affresco che spazia dal cerimoniale all’aula di tribunale; dalle nozze simulate o “per gioco” alle spose bambine; dai matrimoni aristocratici a quelli “misti” tra persone di diversa religione.

Dettagli libro

Sull'autore

Ermanno Orlando

Ermanno Orlando è assegnista di ricerca presso l’Università “Ca’ Foscari” di Venezia. È autore di studi dedicati alla storia politica e sociale di Venezia e del Veneto nel basso medioevo.

Ti potrebbe interessare

,

EPUB PDF

EPUB PDF